I Carabinieri arrestano una donna di 47 anni su cui pendeva un mandato di arresto europeo

La donna è stata rintracciata dai Carabinieri della Compagnia di Manfredonia a Zapponeta. Deve scontare un anno e quattro mesi di reclusione in Romania per il reato di appropriazione indebita

I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, nello specifico quelli dell’Aliquota Radiomobile del Norm, nel corso di uno specifico servizio di polizia giudiziaria, hanno arrestato Simona Baloi, 47enne di nazionalità rumena, sul cui conto pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità della Romania.

L’intervento è giunto dopo che i militari avevano ricevuto la segnalazione che la donna potesse trovarsi a Zapponeta. Una volta condotta in caserma a Manfredonia per gli opportuni approfondimenti, si è avuta conferma del provvedimento emesso pochi giorni prima: sulla donna pendeva un mandato di arresto europeo ai fini della consegna per il reato di appropriazione indebita commesso in quello stato nel 2014.

La donna, che al termine delle operazioni è stata accompagnata presso il carcere di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, deve scontare la pena un anno e quattro mesi di reclusione nel suo Paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento