Cronaca San Severo

Coltivava marijuana sul balcone e nascondeva hashish in casa: preso incensurato

I carabinieri hanno scoperto e sequestrato un vero e proprio 'tesoretto' di stupefacente in una abitazione, in centro a San Severo: vale oltre 50mila euro

Un ‘tesoretto’ di stupefacente del valore di oltre 50mila euro, tra piante di marijuana e panetti di hashish. E’ quanto scoperto dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di San Severo, che hanno portato a termine un’importante operazione di contrasto ai reati relativi alla produzione e al traffico di sostanze stupefacenti nell’alto Tavoliere.

Nei giorni scorsi, infatti, i militari avevano individuato alcune piante di marijuana sul balcone di un’abitazione indipendente, nel centro di San Severo, di proprietà di un 42enne del posto, Tiziano Miraggio, incensurato. I militari hanno quindi deciso di perquisire l’abitazione, recuperando al suo interno numerosi panetti di hashish per un peso complessivo di 4,5 kg e diverse buste contenti complessivamente circa 1 kg di marijuana.

Sul balcone, poi, vi era una mini-serra con sei piante della stessa sostanza stupefacente, materiale per la coltivazione e per il confezionamento della droga. Da una prima stima, dall’hashish sequestrato sarebbe stato possibile ricavare circa 25.000 dosi medie, per un valore di oltre 45mila euro, mentre dalla marijuana circa 2.000 dosi medie per un valore di circa 8mila euro. Per il fatto, Miraggio è stato arrestato e accompagnato al carcere di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivava marijuana sul balcone e nascondeva hashish in casa: preso incensurato

FoggiaToday è in caricamento