Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Avvicinò anziana ambulante e le strappò catenina dal collo: arrestato 16enne

Ad incastrarlo, la refurtiva che il 16enne aveva ancora nella tasca del suo jeans

Dovrà rispondere di furto con strappo il 16enne di origine albanese arrestato dai carabinieri della stazione di Trinitapoli, che hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale per i minorenni di Bari.

Secondo quanto ricostruito, il 12 settembre scorso, il giovane aveva avvicinato una signora di 79 anni che stava vendendo della verdura su una bancarella di fortuna, nel centro di Trinitapoli. Fingendosi interessato alla merce, il 16enne avrebbe avviato una conversazione con l’anziana e, cogliendola alla sprovvista, gli avrebbe afferrato la collanina d’oro e strappandogliela con forza dal collo.

Mentre la signora si recava in caserma per sporgere denuncia, i carabinieri di pattuglia, però, pur non essendo ancora a conoscenza del fatto, si erano imbattuti nel giovane ed insospettiti dal suo atteggiamento lo avevano accompagnato in caserma per alcuni accertamenti.

In caserma è quindi avvenuto un involontario riconoscimento: la vittima ha immediatamente individuato nel giovane il suo scippatore, nonostante quest’ultimo continuasse a negare ogni responsabilità, fino ad ammettere la sua colpevolezza.

Ad incastrarlo ulteriormente, la catenina della donna che il 16enne aveva ancora nella tasca del suo jeans. Nella circostanza lo stesso veniva deferito all’Autorità Giudiziaria che ha poi disposto il provvedimento restrittivo di permanenza in casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvicinò anziana ambulante e le strappò catenina dal collo: arrestato 16enne

FoggiaToday è in caricamento