menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In fuga in A14 su un furgone rubato: mezzo intercettato nella corsa verso sud, nei guai sanseverese

E' successo a Chieti Scalo. Il responsabile del furto aggravato è stato arrestato: si tratta di un 48enne di San Severo; il tribunale di Larino ne ha convalidato l'arresto, disponendo l’obbligo di dimora a San Severo

Ancora un furgone rubato intercettato e sequestrato in autostrada, direzione sud. E' successo in A14, all'altezza di Chieti scalo, a nemmeno 48 ore da un episodio analogo.

Nella nottata di lunedì, gli agenti della sottosezione della polizia stradale di Vasto, impegnati nei controlli sulla viabilità autostradale, hanno individuato un altro furgone rubato, un Iveco Daily, sottratto poco prima a Chieti Scalo, che viaggiava sull'A14 in direzione sud. 

Quella della furto di auto e furgoni è diventata un'abitudine ormai ricorrente tra i sodalizi criminali specializzati nel furto di mezzi, per cui si servono di centraline contraffatte, utili a evadere i sistemi di sicurezza elettronici, e di mezzi di nuova generazione. 

Il materiale trovato è stato sequestrato per gli accertamenti investigativi. Il responsabile del furto aggravato è stato arrestato: si tratta di un 48enne di San Severo; il tribunale di Larino (Campobasso) ne ha convalidato l'arresto, disponendo l’obbligo di dimora a San Severo, in attesa di giudizio del tribunale di Chieti. Il veicolo rubato, invece, è stato restituito al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento