Hashish e marijuana nel comò, spacciatore tradito dal viavai di persone in casa: arrestato

Uno spacciatore 43enne di San Severo è stato arrestato dalla polizia del posto per spaccio di sostanze stupefacenti. Il blitz nel suo appartamento

Hashish e Marijuana

A San Severo, gli agenti del commissariato di polizia - nell’ambito degli intensificati servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Foggia - hanno tratto in arresto un cittadino classe 1972  in quanto nel comò della camera da letto del suo monolocale nascondeva circa 170 grammi di hashish e 80 di marijuana. L’abitazione in questione, posta al piano terra nei pressi di una scuola, aveva insospettito i poliziotti per via di uno strano andirivieni di giovani.

Il sospetto è risultato fondato in quanto D.C.F. aveva organizzato una vera e propria attività di spaccio, confermato sia dalla quantità della sostanza rinvenuta che dal rinvenimento di un bilancino di precisione e di tutto il materiale necessario per confezionare le piccole dosi. Lo spacciatore è stato condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento