San Severo: arrestato il presunto pusher del rione San Bernardino

All'interno della sua abitazione sono stati trovati 240 euro in contanti, quaderni contabili, un bilancino di precisione e il materiale necessario al confezionamento delle dosi

Il 26enne arrestato

Blitz nel rione San Bernardino di San Severo dove i carabinieri hanno arrestato M.L., classe 1986, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto presunto autore di cessione di sostanze stupefacenti. Nel rione, spiegano i militari, lo spaccio si consuma in casa e, in merito anche alla conformazione urbana del quartiere, è difficile persino documentare l’attività illecita

Questo però non ha impedito ai militari del 112 di espletare, nei confronti del ragazzo, un lungo ed attento servizio di osservazione durante il quale i carabinieri hanno controllato due giovani acquirenti, usciti poco prima dall’abitazione dell’arrestato, e trovati in possesso di dosi di cocaina (1,3 grammi) ed eroina (1 grammo) destinate all’uso personale.

Immediata è scattata la perquisizione nell’abitazione del 26enne, dove i carabinieri hanno riscontrato esattamente le informazioni acquisite con il servizio di osservazione ed il controllo degli acquirenti.

Sono stati rinvenuti dei cofanetti in metallo contenenti 240 in banconote di vario taglio, quaderni contabili dove venivano appuntati i crediti vantati da acquirenti poco zelanti nei pagamenti, un bilancino di precisione per la pesatura della sostanza stupefacente e tutto il materiale necessario al confezionamento e alla distribuzione della droga. I due acquirenti sono stati segnalati al competente Ufficio Territoriale del Governo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento