San Severo: arrestato il pusher di Largo Vittime delle Foibe

Lui stesso ha ammesso le proprie responsabilità e consegnato alla polizia una scatola nascosta dietro il televisore, che al suo interno conteneva 2 grammi di marijuana e 100 di hashish

La droga sequestrata

Un 30enne di San Severo è stato arrestato dalla Polizia nei pressi di Largo Vittime delle Foibe con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Allertati da una segnalazione anonima i poliziotti si sono recati sul posto e notato l’imbarazzo del ragazzo che alla loro vista ha tentato di nascondersi. A quel punto gli agenti in divisa lo hanno fermato e deciso di perquisire l’abitazione del giovane.

Lui stesso ha ammesso le proprie responsabilità e consegnato alla polizia una scatola nascosta dietro il televisore, che al suo interno conteneva 2 grammi di marijuana e 100 di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D.F. è stato quindi portato in commissariato e arrestato. Ora si trova nel carcere di Foggia dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento