Rubano uno scooter e lo caricano... in macchina. Arrestato 42enne (si cerca il complice)

E' accaduto in una via centrale di San Severo. Lo scooter era stato rubato in un garage e caricato su un'auto. Un soggetto è stato arrestato per furto aggravato dopo un breve inseguimento. Si cerca il complice

Immagine di repertorio

Rubano uno scooter e lo caricano su un mezzo. Ma scena non passa inosservata. E' accaduto ieri, a San Severo, dovegli agenti del Reparto Prevenzione Crimine e del Commissariato cittadino hanno arrestato un uomo, classe 1977, domiciliato in un altro comune della provincia, per furto aggravato.

Nel tardo pomeriggio di ieri, infatti, in una via del centro cittadino, era stato segnalato uno strano movimento da parte di due individui che stavano caricando un motociclo su un mezzo e che poi si erano allontanati repentinamente. A seguito della segnalazione, la sala operativa aveva inviato sul posto una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine i cui operatori appuravano che nelle vicinanze del luogo segnalato - poco prima - c’era stato un furto in un garage.

Acquisite le informazioni, messisi alla ricerca dei malfattori, poco dopo i poliziotti hanno intercettato un’autovettura sospetta a cui davano l’alt. Quindi, dopo un breve inseguimento, la bloccavano accertando che sulla stessa era stato caricato uno scooter. I successivi approfondimenti hanno consentito di stabilire che il motociclo era stato rubato all’interno di un garage poco distante. Il mezzo è stato riconsegnato al legittimo proprietario mentre uno dei malfattori è stato tratto in arresto. Sono in corso accertamenti per individuare eventuali complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento