Ladro beccato con le mani nel serbatoio: con un tubo in silicone asportava gasolio da un tir

Si tratta di un 31enne di San Severo già noto alle forze dell'ordine. Vittima del furto un autotrasportatore di Torremaggiore

Foto di repertorio

I militari della locale Stazione Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 31enne di San Severo, noto alle Forze dell’Ordine in relazione ai suoi precedenti specifici per furto aggravato su e di auto in sosta, tra l’altro già sottoposto all’obbligo di dimora presso il Comune di residenza per un altro procedimento penale, poiché, nel corso di un servizio di controllo del territorio, veniva sorpreso in via Gobetti mentre asportava - nascondendosi tra le auto e gli autoarticolati in sosta e servendosi di un tubo di silicone - del gasolio dal serbatoio di un tir di proprietà di un trasportatore di Torremaggiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo averlo fermato ed arrestato, i Carabinieri restituivano il gasolio sottratto all’ignaro proprietario, non accortosi appunto di nulla prima dell’arrivo dei militari dell’Arma. A seguito dell’udienza di convalida per direttissima, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari nei suoi confronti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Locale sovraffollato, multa e 5 giorni di chiusura dopo 70 giorni di stop forzato. Titolari si scusano: "Situazione ingestibile"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento