Arrestato "il terrore degli utenti dell'ospedale": aveva rubato un portafoglio nell'auto di una guardia giurata

Ritenuto responsabile di una rapina commessa in danno di una guardia giurata di San Severo, in quel momento fuori servizio, il 38enne è stato trasportato nel carcere di Foggia

Alcuni giorni fa i militari della Stazione Carabinieri di San Severo, coadiuvati da personale della Compagnia di Intervento Operativo dell’11° Rgt. “Puglia”, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, S.S. "pregiudicato" classe 1980, ritenuto responsabile di una rapina commessa in danno di una guardia giurata del posto, in quel momento fuori servizio.

La vittima si trovava nei pressi del centro cittadino a bordo della propria autovettura, in compagnia di un conoscente, per delle commissioni. Appena scesi entrambi dall’auto, il malvivente, considerato "il terrore degli utenti del vicino ospedale", approfittando di un loro momento di distrazione, si è introdotto nell'abitacolo arraffando il portafogli che era stato appoggiato nel vano portaoggetti.

Proprio in quei momenti sia la vittima che il suo accompagnatore si erano finalmente accorti di quello che stava accadendo e per questo avevano tentato di bloccare malfattore, che nel frattempo aveva guadagnato la fuga non prima però di aver colpito il proprietario dell'auto al volto.

Il tempestivo intervento di una pattuglia di Carabinieri della Stazione di San Severo, unitamente a quella della C.I.O., in servizio di supporto, ha comunque consentito di raggiungere e fermare, con non poche difficoltà il rapinatore che, incurante di essere oramai stato bloccato dai militari, aveva continuato ad opporre resistenza per sottrarsi all’arresto. Una volta immobilizzato, il personale operante gli ha trovato addosso il portafogli della vittima con dentro tutto il contenuto.

Arrestato per rapina aggravata, è stato tradotto presso la casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento