Era agli arresti domiciliari, ma andava in giro in macchina con l’amico pregiudicato

Matteo Cartanese è stato sorpreso mentre era in macchina 33enne sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali in sostituzione della pena detentiva

Benché sottoposto alla misura degli arresti domiciliari ed autorizzato a svolgere attività lavorativa presso un’ azienda agricola, un 36enne pluripregiudicato di San Severo veniva sorpreso - dagli agenti del commissariato di polizia, con l’ausilio del reparto Prevenzione Crimine di Bari - a bordo di una Fiat Punto condotta da un altro pregiudicato 33enne sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali in sostituzione della pena detentiva.


La presenza in macchina di Matteo Cartanese non sfuggiva agli operatori del 113, che immediatamente procedevano a fermarlo per procedere ad un ordinario controllo. Gli immediati accertamenti evidenziavano appunto la posizione dell’uomo e del conducente dell’autovettura, che risultava altresì privo della patente di guida in quanto revocatagli. Pertanto il Cartanese veniva condotto presso la casa circondariale di Foggia a disposizione dell’A.G. e il M.M. veniva denunciato per guida senza patente e violazione degli obblighi imposti dall’A.G..

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che Cartanese sfugge alle maglie della detenzione domiciliare, motivo per il quale era già stato denunciato in passato. L’ultimo episodio risale  a fine settembre quando alla guida di un’autovettura, per sottrarsi al controllo, si dava alla fuga abbandonando l’auto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento