Cronaca San Severo / Via Palmiro Togliatti

Cocaina nell’accendino e in una confezione di caramelle: arrestato

Un 21enne di San Severo è stato arrestato poiché trovato con dosi di cocaina occultate in un accendino e nel box della sua abitazione in una confezione di caramelle

Era sicuro che i carabinieri di San Severo non avrebbero mai trovato la cocaina che conservava nel suo accendino. Per questo motivo, il 21enne fermato in via Togliatti a bordo dell’autovettura, con tutta tranquillità ha riferito di non avere alcuna sostanza stupefacente.

Purtroppo per lui le cose sono andate diversamente. Perquisita l’auto, l’attenzione degli uomini in divisa si è spostata subito su quell’oggetto piccolo e apparentemente innocuo, che però al suo interno occultava ben dieci dosi di cocaina.

A quel punto il presunto spacciatore ha mostrato segni evidenti di nervosismo, tali da spingere i carabinieri a perquisire il box della sua abitazione, al cui interno è stato trovato del denaro contante e altri 10 grammi di cocaina suddivisi in dosi pronte per essere cedute agli acquirenti occultate in una confezione di caramelle.

La decisione di fermarlo è scaturita da un servizio di controllo del territorio nei luoghi della movida sanseverese frequentati dal ragazzo. Soltanto pochi giorni fa era finito in manette il presunto pusher del rione di San Berardino.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nell’accendino e in una confezione di caramelle: arrestato

FoggiaToday è in caricamento