Cocaina nell’accendino e in una confezione di caramelle: arrestato

Un 21enne di San Severo è stato arrestato poiché trovato con dosi di cocaina occultate in un accendino e nel box della sua abitazione in una confezione di caramelle

Cocaina nell'accendino

Era sicuro che i carabinieri di San Severo non avrebbero mai trovato la cocaina che conservava nel suo accendino. Per questo motivo, il 21enne fermato in via Togliatti a bordo dell’autovettura, con tutta tranquillità ha riferito di non avere alcuna sostanza stupefacente.

Purtroppo per lui le cose sono andate diversamente. Perquisita l’auto, l’attenzione degli uomini in divisa si è spostata subito su quell’oggetto piccolo e apparentemente innocuo, che però al suo interno occultava ben dieci dosi di cocaina.

A quel punto il presunto spacciatore ha mostrato segni evidenti di nervosismo, tali da spingere i carabinieri a perquisire il box della sua abitazione, al cui interno è stato trovato del denaro contante e altri 10 grammi di cocaina suddivisi in dosi pronte per essere cedute agli acquirenti occultate in una confezione di caramelle.

La decisione di fermarlo è scaturita da un servizio di controllo del territorio nei luoghi della movida sanseverese frequentati dal ragazzo. Soltanto pochi giorni fa era finito in manette il presunto pusher del rione di San Berardino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento