Cronaca San Paolo di Civitate

Ruba escavatore in un cantiere, ma viene fermato dai carabinieri

Un 35enne di San Paolo di Civitate stava percorrendo la Provinciale 142. Il mezzo recuperato, del valore di un centinaio di migliaia di euro, restituito al legittimo proprietario

E’ stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri di San Paolo di Civitate mentre, poco dopo la mezzanotte di venerdì, si allontanava lungo la Provinciale 142 a bordo di un grosso escavatore che aveva appena rubato presso il cantiere di un impianto di distribuzione di carburanti, in via di dismissione.

G.L., 35enne del posto e già noto alle forze dell’ordine, infatti, dopo aver rotto un vetro del portello d’ingresso, si stava dileguando per le vie del piccolo centro dell’Alto Tavoliere.

I militari dell’Arma, coadiuvati da una guardia giurata, insospettiti dal transito del mezzo in un orario insolito, lo hanno immediatamente bloccato. Non sapendo come giustificare la sua presenza a bordo dell’escavatore, il 35enne è stato condotto in caserma dove, a seguito di ulteriori accertamenti, si è risaliti al luogo del furto.

L’uomo è stato arrestato e tradotto ai domiciliari in attesa di essere processato con rito direttissimo. Il mezzo recuperato, del valore di un centinaio di migliaia di euro, restituito al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba escavatore in un cantiere, ma viene fermato dai carabinieri

FoggiaToday è in caricamento