Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca San Nicandro Garganico

Pusher incastrato da un foglio di carta, arrestato mentre sorseggia caffè al bar

Il 27enne di San Nicandro Garganico non aveva fatto i conti con un foglio di carta dove aveva riportato i nomi degli acquirenti ai quali avrebbero dovuto cedere le sostanze stupefacenti

I carabinieri di San Nicandro Garganico hanno tratto in arresto, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Foggia, Nazario Antonio Ciavarella di anni 27, per detenzione e spaccio continuato di sostanze stupefacenti.

L’indagine ha avuto inizio a luglio, quando nel corso di una perquisizione eseguita dai presso la sua abitazione venivano rinvenuti diversi involucri di cocaina occultati nella credenza della cucina per un totale di circa 14 grammi, un bilancino di precisione e materiale necessario per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

In quella occasione non era sfuggito ai militari un foglio di carta sul quale erano stati annotati i nomi degli acquirenti e le cifre. Il Ciavarella, assente al momento del controllo, si rendeva irreperibile nonostante le ricerche esperite dai militari durante ed immediatamente dopo la perquisizione, ma l’appuntamento con le manette era stato solo rimandato.

Mentre il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del comando provinciale dei carabinieri di Foggia confermava stabiliva la possibilità di ricavare circa 40 dosi, venivano identificati i soggetti ai quali si riferivano le annotazioni rinvenute sul foglio sequestrato nell’abitazione.

Ai militari gli stessi confermavano di aver acquistato la droga dal Ciavarella. Le evidenze erano tali da portare l’Autorità Giudiziaria competente ad emettere apposita ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il giovane è stato arrestato in un bar mentre sorseggiava un caffè.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher incastrato da un foglio di carta, arrestato mentre sorseggia caffè al bar

FoggiaToday è in caricamento