Cronaca Rodi Garganico

Rodi Garganico, ruba marsupio appoggiato sul sedile di un'auto: arrestato

Il 36enne è stato individuato e arrestato a San Menaio. Un 34enne, invece, è finito in manette a Vieste per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Non ha più trovato il marsupio (contenente documenti personali e bancomat) che aveva lasciato a bordo della propria autovettura e per questo motivo ha richiesto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri descrivendo quello che a suo parere era il responsabile del furto. Il ladro, C.P. 36enne di Rodi Garganico, è stato individuato e arrestato a San Menaio, località di Vico del Gargano, mentre cercava di dileguarsi con la refurtiva.

A Vieste invece N.G., già noto alle forze di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno proceduto al controllo del 34enne fermato in città a bordo di un autoveicolo. Lo stato di agitazione mostrato dall’uomo ha indotto i militari dell’Arma ad eseguire un’accurata perquisizione personale e veicolare, rinvenendo 10 grammi di marijuana. Lo stupefacente era abilmente occultato all’interno del vano motore della Volkswagen Golf.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rodi Garganico, ruba marsupio appoggiato sul sedile di un'auto: arrestato

FoggiaToday è in caricamento