Cronaca San Marco in Lamis

Viola gli arresti domiciliari, sorpreso dai carabinieri a bere con l'amico pregiudicato: arrestato per evasione

Succede a San Marco in Lamis, dove un giovane del posto si era reso irreperibile, allontanandosi dalla propria abitazione senza alcuna autorizzazione da parte del Tribunale: è stato trovato in giro per il paese mentre faceva uso di alcool e consumava pasti con un noto pregiudicato

Viola gli arresti domiciliari, sorpreso dai carabinieri a bere con l'amico pregiudicato. E’ quanto scoperto dai carabinieri, a San Marco in Lamis, dove il giovane è stato rintracciato per le vie del paese e arrestato in flagranza di reato.

Nel dettaglio, i carabinieri di San Marco in Lamis, coordinati dal Comando Compagnia di San Giovanni Rotondo, durante un servizio di controllo delle prescrizioni alle persone sottoposte a misure alternative alla detenzione, hanno constatato che il giovane in questione - sul quale già pendeva una ordinanza del Tribunale di Foggia che disponeva nei suoi confronti gli arresti domiciliari da eseguirsi presso il luogo di residenza – aveva violato la prescrizione irrogata dall’autorità giudiziaria.

Il soggetto si era reso irreperibile, allontanandosi dalla propria abitazione, privo di giustificazioni e senza alcuna autorizzazione da parte del Tribunale. Lo stesso è stato quindi intercettato, bloccato e arrestato per evasione: è stato trovato in giro per il paese mentre faceva uso di alcool e consumava pasti accompagnandosi ad altro noto pregiudicato del posto. Già nel luglio precedente, lo stesso è stato arrestato per evasione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola gli arresti domiciliari, sorpreso dai carabinieri a bere con l'amico pregiudicato: arrestato per evasione

FoggiaToday è in caricamento