menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ambulanza danneggiata

L'ambulanza danneggiata

Arrestato minore a San Marco in Lamis: ferisce la madre con un’ascia

La madre è stata aggredita per essersi rifiutata di dargli i soldi. Anche i soccorritori del 118 hanno rischiato di essere colpiti. Il ragazzo ha danneggiato l'ambulanza. Poi è stato arrestato per le vie del centro

I carabinieri di San Marco in Lamis hanno arrestato un 16enne ritenuto responsabile di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi in luogo pubblico.            

Scene di panico nelle prime ore del pomeriggio del 2 maggio. Protagonista in negativo di un increscioso episodio, un minore che ha aggredito i genitori a colpi di mazza ed accetta davanti ai residenti del quartiere e ha tentato persino di colpire i soccorritori del 118 giunti sul posto per soccorrere la malcapitata.

Il ragazzo avrebbe chiesto dei soldi alla madre. Al suo rifiuto l’ha colpita con una grossa mazza, poi si è armato di un’ascia che ha scagliato anche contro il padre e il personale medico giunto sul posto.

Non pago dell’inaudita aggressione, il minore ha colpito l’ambulanza danneggiandola in più parti e rompendo i fari anteriori e posteriori.

Il giovanissimo aggressore si è poi allontanato per le vie del centro dove è stato individuato e bloccato da una pattuglia dei carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Rotondo accorsa in ausilio dei colleghi della locale Stazione.

I militari del 112 lo hanno disarmato mostrando ferma determinazione nonostante il pericolo connesso allo stato di alterazione del giovane. Il minore, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso l’Istituto Penale minorile “Fornelli” di Bari.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento