Minaccia di morte la moglie e con una mazza da baseball le danneggia l’auto

I carabinieri hanno arrestato un autotrasportatore 39enne di San Giovanni Rotondo. Il fatto è avvenuto dopo l'ennesima lite scoppiata tra marito e moglie, che avevano riallacciato i rapporti dopo la separazione

La mazza da baseball

E’ stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, minaccia e danneggiamento aggravato, l’autotrasportatore 39enne di San Giovanni Rotondo che dopo una violenta lite familiare con una mazza da baseball ha danneggiato l’autovettura della moglie ammaccandola in più punti e rompendo gli specchietti retrovisori.

I due si erano uniti in matrimonio nel 1995, ma si erano separati nel 2009. Da qualche mese avevano riallacciato il rapporto coniugale per “amore di famiglia”, nonostante antichi rancori e le numerose denunce che si erano susseguite dal novembre 2009 al luglio 2012 per minacce, maltrattamenti e mancata osservanza delle disposizioni del giudice della separazione.

Dopo l’ennesima lite, però, alla presenza di alcuni familiari, tra cui una delle due figlie minori, l’uomo ha afferrato una mazza da baseball e, in preda ad uno scatto d’ira, ha danneggiato l’utilitaria di proprietà della donna, distruggendo gli specchietti retrovisori ed ammaccando la fiancata dell’autoveicolo, minacciando di morte l’ex consorte. Il tempestivo intervento dei carabinieri e l’arresto del reo hanno consentito di evitare che la vicenda potesse avere conseguenze peggiori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento