Accusato di rapina in Bulgaria, si era rifugiato a San Ferdinando: stanato e arrestato

L'uomo, Valentinov Petrov Parashkev, cittadino bulgaro di 36 anni era accusato di una rapina in Bulgaria e destinatario di un Mandato di Arresto Europeo

Immagine di repertorio

Si era rifugiato in una casa di campagna nell’agro di San Ferdinando di Puglia, Valentinov Petrov Parashkev, cittadino bulgaro di 36 anni accusato di rapina in Bulgaria e destinatario di un Mandato di Arresto Europeo.

I carabinieri della Stazione di San Ferdinando di Puglia lo hanno trovato giovedì scorso e lo hanno arrestato in esecuzione del provvedimento emesso lo scorso ottobre nei suoi confronti dall’Autorità Giudiziaria bulgara. Dopo le formalità di rito, il 36enne è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento