Cronaca

Arrestato Saggese: anche Foggia sarebbe stata truffata da Tributi Italia

Nel comune di Foggia "Tributi Italia spa" avrebbe riscosso senza mai versarli oltre 1 milione e 327 mila euro. La società avrebbe sottratto più di cento milioni agli enti locali

Tra i Comuni che sarebbero stati truffati dal 52enne Giuseppe Saggese, l’amministratore delegato di “Tributi Italia spa” - concessionaria incaricata della riscossione di tasse comunali in 400 comuni italiani – arrestato a Chiavari, ci sarebbe anche l’amministrazione comunale di Foggia, oltre a quelle di Caserta, Pomezia, Vercelli, Frosinone e altre centinaia di realtà medie e piccole disseminate in tutta la Penisola, da Ovada a Trezzano. In tutto 400 comuni.

Le cifre individuate dalla Guardia di Finanza variano da frodi per oltre 1 milione fino a truffe minime da poche migliaia di euro.  Secondo l'accusa, la società avrebbe sottratto più di cento milioni agli enti locali, di cui una ventina sarebbero finiti direttamente nelle tasche di Saggese per vivere nel lusso, tra aerei privati e yacht.

Nel comune di Foggia "Tributi Italia spa" avrebbe riscosso senza mai versarli oltre 1 milione e 327 mila euro mentre a Trezzano sul Naviglio (Milano) 1 milione e 424 mila. In tutti i casi i debiti riconosciuti nei confronti delle pubbliche amministrazioni aumentano per effetto degli interessi passivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Saggese: anche Foggia sarebbe stata truffata da Tributi Italia

FoggiaToday è in caricamento