menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO DI REPERTORIO

FOTO DI REPERTORIO

Urta le auto parcheggiate e si schianta. Carabinieri aggrediti con calci e pugni, lo bloccano con lo spray urticante

E' successo a Stornarella. I militari lo hanno bloccato con l’utilizzo dello spray urticante in dotazione e lo hanno dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

I carabinieri della sezione Radiomobile di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, un 26enne romeno già noto alle forze dell’ordine.

A Stornarella, il ragazzo al volante di una Jaguar X-Typ, con manovre pericolose, ha urtato varie autovetture in sosta, andando infine ad impattare contro un marciapiede, fortunatamente senza ferire sé stesso o altre persone.

Quando i militari dell'Arma sono intervenuti per identificarlo, l’uomo, per sottrarsi al controllo, li ha minacciati ed aggrediti con calci e spintoni.

I militari lo hanno bloccato con l’utilizzo dello spray urticante in dotazione e lo hanno dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il 26enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari ad Orta Nova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento