Tenta di estorcere denaro a imprenditore: fermato il boss Rocco Moretti

L’uomo (il cui arresto è in attesa di convalida) è stato fermato insieme ad un altro soggetto con l’accusa di tentata estorsione ai danni di un imprenditore

L’ultimo di una lunga serie di arresti, in tutto 203 dalla strage della stazione di San Marco in Lamis al 30 settembre scorso, è quello eccellente operato dai carabinieri e dalla DDA di Bari, che nelle scorse ore hanno fermato il 67enne Rocco Moretti, esponente dell’omonimo clan della mafia foggiana. L’uomo (il cui arresto è in attesa di convalida) è stato fermato insieme ad un altro soggetto con l’accusa di tentata estorsione ai danni di un imprenditore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento