menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sulla Provinciale in sella ad ciclomotore rubato, incappa nel posto di blocco dei carabinieri: arrestato

E' accaduto alla periferia di Cerignola. Sottoposto a fermo per ricettazione un 51enne del Burkina Faso. Lo scooter è risultato rubato a Trani, un anno fa

Viaggiava in sella ad ciclomotore rubato, quando si imbatte in un posto di blocco dei carabinieri. Accade a  Cerignola dove, alcune sere fa, i carabinieri della compagnia ofantina hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 51enne del Burkina Faso. L’accusa è di ricettazione.

Nel dettaglio, l’uomo è stato sorpreso sulla Provinciale 544 da una ‘gazzella’ della sezione radiomobile mentre si trovava da solo in sella ad un ciclomotore Piaggio Liberty, sprovvisto di targa. I militari lo hanno quindi bloccato per un controllo ed è emerso che il ciclomotore era stato rubato a Trani un anno fa.

Il 51enne, regolare sul territorio nazionale ma senza fissa dimora, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e, su disposizione della procura dauna, è stato associato alla casa circondariale del capoluogo. Il ciclomotore verrà restituito al proprietario. Dall’inizio dell’anno, a Cerignola, i carabinieri hanno sottoposto a fermo per ricettazione 12 persone e ne hanno denunciate altre 21. Ammontano a 42 i veicoli recuperati, tra cui autovetture, ciclomotori e trattori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento