Scoperta centrale delle auto rubate: carcasse di auto in un fondo agricolo di Cerignola

Recuperate una decina di carcasse di auto, in un fondo agricolo in località Contessa, dove i carabinieri di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 25enne del posto, Antonio Saccotelli, per il reato di ricettazione

Le auto recuperate

Sorpreso mentre smontava una Bmw rubata lo scorso 9 gennaio a Molfetta. E’ accaduto a Cerignola, in un fondo in località Contessa, dove i carabinieri ofantini hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 25enne del posto, Antonio Saccotelli, per il reato di ricettazione.

Non si trattava dell’unica auto nascosta nel fondo agricolo: i militari, infatti, hanno recuperato altre 10 carcasse, appartenenti ad altrettante autovetture di diverso valore, dalla Citroen C4 alla KIA Sportage, passando per la Volkswagen Golf, tutte risultate rubate negli ultimi due mesi in zone comprese tra la Puglia, l’Abruzzo ed il Molise. Le citate carcasse e gli attrezzi utilizzati per lo smontaggio dei veicoli sono stati sottoposti a sequestro; il fermato è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina paramilitare nei pressi di Cerignola: otto banditi armati (e col trattore) assaltano e portano via tir di sigarette

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Il comandante Emanuela, da un paese foggiano di 800 anime alla carriera in Kosovo: "Per l'Esercito colpo di fulmine"

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento