rotate-mobile
Cronaca Cerignola

Auto rubate nascoste in un capannone vicino all'Ospedale: nei guai 48enne

Si tratta del bulgaro Mihalev Ivan Kostov, domiciliato a Stornara, arrestato dai carabinieri di Cerignola in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari

Dovrà rispondere del reato di ricettazione il 48enne bulgaro Mihalev Ivan Kostov, domiciliato a Stornara, arrestato dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

Nei mesi scorsi, all’interno di un capannone nei pressi dell’ospedale di Cerignola, i militari avevano trovato cinque auto rubate. Gli accertamenti successivi avevano permesso di risalire all’effettivo utilizzatore del capannone, che era proprio il Kostov.

Il GIP del Tribunale di Foggia, concordando con le investigazioni dei militari, ha quindi emesso un’ordinanza con la quale ha disposto l’arresto del Kostov che, una volta rintracciato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dovrà rispondere del reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto rubate nascoste in un capannone vicino all'Ospedale: nei guai 48enne

FoggiaToday è in caricamento