Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Polfer ferma ricercato, al momento dell'arresto spintona con violenza un agente e tenta la fuga: arrestato

Dovrà scontare in carcere un residuo di pena di tre mesi. Arrestato anche per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Nell’ambito di una vasta e pianificata attività di prevenzione e repressione di reati in ambito ferroviario, coordinata dal Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, nella serata di ieri il personale dipendente della Polfer di Foggia procedeva al controllo di un cittadino italiano M.E. ricercato perché deve scontare in carcere un residuo di pena di tre mesi.

Quando il soggetto ha intuito che di lì a poco sarebbe stato arrestato, ha spintonato con violenza un agente facendolo cadere e aprendosi una via di fuga. Veniva però bloccato definitivamente e tratto in arresto oltre che per la pena da scontare anche per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polfer ferma ricercato, al momento dell'arresto spintona con violenza un agente e tenta la fuga: arrestato

FoggiaToday è in caricamento