Cronaca San Michele / Corso Giuseppe Garibaldi, 91

Rapinò la farmacia "Santino" il giorno del suo 18esimo compleanno: arrestato

Il 17 gennaio scorso fu protagonista della rapina avvenuta in Corso Garibaldi presso la farmacia Santino. Durante la fuga, insieme a un complice, abbandonarono il registratore di cassa

Ancora un arresto per rapina aggravata è stato eseguito ieri, sempre dal personale della squadra mobile di Foggia, nei confronti di F.V., che lo scorso 17 gennaio, nel giorno in cui ha compiuto la maggiore età, ha messo a segno, in compagnia di un complice, una rapina ai danni della farmacia “Santino”, in corso Garibaldi.

In quell’occasione, due individui con il volto travisato da scaldacollo in lana e armati di pistola fecero irruzione nell'attività del centro cittadino. Uno dei due puntò l'arma alla tempia del farmacista, facendosi consegnare il cassettino del registratore di cassa contenete poco più di 150 euro.

All'uscita, però, i due malviventi sono stati intercettati dagli agenti del servizio antirapina: uno ha imboccato la vicina via Capozzi, l'altro è fuggito verso piazza De Carolis dove, per guadagnarsi la fuga, ha abbandonato il registratore di cassa contenente ancora l’incasso della giornata.

L’attività repressiva posta in essere in quest’ultimo periodo – ha spiegato il capo della mobile, Alfredo Fabbrocini – sta dando i suoi frutti. Il fenomeno dei reati predatori nella città capoluogo ha subito una battuta d’arresto e a questo contribuisce certamente il fatto che il numero degli arresti per rapina è triplicato rispetto a due anni fa e raddoppiato rispetto allo scorso anno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinò la farmacia "Santino" il giorno del suo 18esimo compleanno: arrestato

FoggiaToday è in caricamento