Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Massiccio intervento nell'area dell'ex macello: trovati munizioni da guerra, droga e il kit del rapinatore. Arrestato 25enne

Arrestato 25enne, denunciato 49enne, segnalato 27enne e trovato un panetto di hashish ed un lampeggiante blu nell'ex macello comunale

 


I carabinieri di Cerignola, con la collaborazione dei carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e del Nucleo Cinofili di Modugno, pochi giorni fa, nel corso di un robusto servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, hanno rastrellato l’area dell’ex macello comunale, a Cerignola, perquisendo anche alcune abitazioni della zona. 


Nel corso di una perquisizione domiciliare a carico di un 25enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, i militari hanno rinvenuto in suo possesso una cartuccia calibro 50 per mitragliatrice Browning, un bossolo e due ogive dello stesso calibro, un passamontagna e un guanto, una pistola giocattolo replica della Walther calibro 7,65 ed una carabina Stoeger X20. Tutto il materiale è stato sequestrato; il 25enne è stato arrestato per “detenzione illegale di munizionamento da guerra” e associato alla casa circondariale di Foggia. Dopo la convalida dell’arresto, il Gip del Tribunale di Foggia ha disposto nei confronti dell’arrestato l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. 


In un’altra abitazione i militari hanno rinvenuto e sequestrato una cartuccia cal. 44 magnum illegalmente detenuta da un 49enne noto ai carabinieri, che è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia per “detenzione illegale di munizione”. 

Nella stessa abitazione, in possesso di un 27enne, i militari hanno rinvenuto una bustina contenente 13 grammi di marijuana. Il 27enne è stato segnalato alla Prefettura di Foggia per “detenzione per uso personale di sostanza stupefacente”.


Nel vecchio macello comunale in disuso i militari hanno rinvenuto, ben occultati, un panetto di hashish del peso di 100 grammi ed un lampeggiante a luce blu come quelli in uso alle forze dell’ordine. Sostanza stupefacente e lampeggiante sono stati sequestrati.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento