Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Centro - Stazione / Via Podgora

Tenta rapina in un negozio, lancia pietre contro vetrina e aggredisce carabinieri

Arrestato Ivan Ossei, cittadino ganhese di 33 anni. L'uomo aveva tentato di portare via collane e altri oggetti esposti in un negozio. Poi ha iniziato lanciare sassi contro il titolare e i militari intervenuti

Tenta una rapina in un negozio, poi aggredisce il titolare dell’attività con una pietra, ed infine si scaglia contro i carabinieri. E’ quanto accaduto ieri sera, in via Pogdora, a Foggia, dove i militari della compagnia di Foggia hanno arrestato Ivan Ossei, cittadino ganhese di 33 anni. Giunti sul posto, l’aggressore si è scagliato contro i militari che a fatica sono riusciti a bloccarlo per ricostruire l’accaduto.

Ristabilita la calma, i carabinieri hanno accertato che lo stesso, poco prima, si era presentato nel negozio in questione tentando di asportare collane e altri oggetti esposti. A quel punto, un dipendente ha cercato di bloccarlo ma ha rimediato solo il lancio di una pietra sul viso.

Dopodiché, il 33enne, in visibile stato di agitazione, è uscito dal negozio e, dopo aver raccolto altre pietre in un vicino cantiere, le ha lanciate contro la vetrina dell’attività, mandandola in frantumi. L’uomo è stato poi fermato dai carabinieri e arrestato per tentata rapina, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta rapina in un negozio, lancia pietre contro vetrina e aggredisce carabinieri

FoggiaToday è in caricamento