Cronaca Carmine Nuovo / Viale Ofanto

Si finge cliente e rapina farmacia, ma non fa i conti con le telecamere: arrestato

Gli agenti del 'Gruppo Falchi' della squadra mobile hanno eseguito la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di Gianluca Gensano, 43enne foggiano per la rapina consumata ai danni della farmacia 'San Michele'

Dovrà rispondere della rapina messa a segno nel marzo scorso, ai danni della farmacia 'San Michele', a Foggia. Lo scorso venerdì, gli agenti del 'Gruppo Falchi' della squadra mobile di Foggia, nell’ambito di un’attività coordinata dalla Procura della Repubblica, hanno eseguito la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di Gianluca Gensano, 43enne foggiano, pregiudicato.

L’indagine svolta ha acclarato la responsabilità dell'uomo in ordine ad una rapina a mano armata consumata presso la farmacia 'San Michele', all'angolo tra viale I Maggio e viale Ofanto, lo scorso 28 marzo, quando dopo aver minacciato i titolari con una pistola, lo stesso si è impossessato della somma di 200 euro, dandosi immediatamente alla fuga a piedi.

Le minuziose acquisizioni delle immagini delle telecamere della farmacia e di altre telecamere esterne hanno consentito agli investigatori di individuare il 43enne come l’autore della rapina. Sull'accaduto sono in corso ulteriori approfondimenti finalizzati ad accertare la responsabilità del Gensano con riferimento ad altre rapine in farmacia avvenute in città nello stesso periodo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge cliente e rapina farmacia, ma non fa i conti con le telecamere: arrestato

FoggiaToday è in caricamento