Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Orta Nova, rapina alla Banca Popolare di Milano: arrestato cerignolano

Il giovane 18enne è stato incastrato dalle immagini del sistema di videosorveglianza. Il colpo che fruttò ben 12mila euro risale al 28 luglio scorso quando una cassiera fu presa a calci e pugni

Un fotogramma della rapina

E' stato incastrato dalle immagini del sistema di videosorveglianza di cui è dotata la banca. Sono bastati pochi fotogrammi agli agenti dalla squadra mobile di Foggia ed al personale del commissariato di Cerignola per riconoscere in quelle immagini il giovanissimo O. D., 18 anni compiuti da poco, come uno degli autori del “colpo” messo a segno lo scorso 28 luglio ai danni della filiale di Orta Nova della Banca Popolare di Milano.

Poche istantanee a viso scoperto: poi, indossata la calzamaglia e impugnato un taglierino, il ragazzo (insieme ad altre due persone in via di identificazione) ha minacciato clienti e dipendenti dell’istituto di credito facendosi consegnare tutto il denaro contenuto nelle casse: 12.550 euro.

Ad avere la peggio una giovane cassiera della filiale ortese che, nella circostanza, è stata percossa con schiaffi e pugni. Alla notifica dell’arresto, il 18enne (già pregiudicato) si è stretto nelle spalle senza proferire parola.

Al momento, resta “in cerca d’autore” una sola rapina in banca messa a segno sempre nel mese di luglio, nel territorio Foggiano.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orta Nova, rapina alla Banca Popolare di Milano: arrestato cerignolano

FoggiaToday è in caricamento