Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Severo / Via Ergizio, 84

San Severo: arrestato il rapinatore della Banca Popolare di Puglia e Basilicata

Il rapinatore è stato rintracciato a bordo della sua Fiat 500 dopo un breve inseguimento nei pressi di Piazza Duomo. Nel cofano la giacca di colore bianco indossata durante il colpo

E’ stato individuato e arrestato il 21enne di Cerignola che il 17 maggio ha rapinato la filiale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata a San Severo insieme a un complice.

Ad incastrare C.G. sono state le riprese delle telecamere di sorveglianza dell’istituto di credito. Si vede il giovane che sotto la minaccia del taglierino obbliga i dipendenti all’apertura della porta per consentire l’ingresso di un secondo complice, con il quale fugge via dopo aver sottratto 9mila euro.

L’operazione è durata poco più di un minuto, sufficiente per riuscire a svelare l’identità del ragazzo ritratto a volto scoperto all’interno del bussolotto.

Il rapinatore è stato rintracciato a bordo della sua Fiat 500 dopo un breve inseguimento nei pressi di Piazza Duomo. La successiva perquisizione personale ha permesso agli agenti della polizia di trovare nelle tasche dei suoi pantaloni due banconote da 5 euro appartenenti, per progressione di numeri, ai contatti rapinati in banca.

Nel cofano la giacca di colore bianco indossata durante il colpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Severo: arrestato il rapinatore della Banca Popolare di Puglia e Basilicata

FoggiaToday è in caricamento