Cronaca San Paolo di Civitate

Agricoltore preso a pugni e rapinato per una banconota da 20 euro: un arresto

La vittima è un agricoltore del posto, avvicinata da un 21enne e colpita con alcuni pugni al viso, per sottrargli il denaro in suo possesso: una banconota da 20 euro

Colpito con un pugno in pieno viso per 20 euro. E’ accaduto a San Paolo di Civitate, dove un cittadino di origine marocchina, di 21 anni, si è reso responsabile di una rapina ai danni di un agricoltore del posto.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, infatti, il 21enne Franco Zakaria Harfachi, avrebbe raggiunto la vittima - impegnata a consegnare ortaggi ad alcuni esercizi commerciali del luogo – e l’avrebbe aggredita con alcuni pugni al viso, per sottrargli il denaro in suo possesso: solo una banconota da 20 euro.

Dopo la rapina, il giovane si è dileguato a piedi; la vittima, invece, ha denunciato tutto ai carabinieri che, nel giro di poche ore hanno identificato il giovane e lo hanno rintracciato nella sua abitazione, dove si era recato dopo aver commesso il reato. Il 21enne è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltore preso a pugni e rapinato per una banconota da 20 euro: un arresto

FoggiaToday è in caricamento