Cronaca Cerignola

Sorpresa a rubare in casa, aggredisce proprietaria con un coltello: arrestata

E' quanto registrato a Cerignola, ad opera di una giovane serba di 24 anni arrestata in flagranza di reato di rapina in concorso. Recuperata tutta la refurtiva

Un furto in appartamento che è degenerato in rapina. E’ quanto registrato a Cerignola, ad opera di una giovane serba di 24 anni - Sanela Marinkopvic - arrestata in flagranza di reato di rapina in concorso: la donna, infatti, insieme a due complici ancora in corso di identificazione, si era introdotta, forzando la porta d’ingresso, in un’abitazione in pieno centro.

Impossessatasi già di denaro contante e monili in oro per un valore di circa 500 euro, la donna è stata sorpresa dalla proprietaria dell’appartamento che, nel frattempo, era riuscita ad allertare i carabinieri della compagnia ofantina e ha cercato di bloccare la 24enne. Quest’ultima, però, ha estratto un coltello con il quale ha aggredito la proprietaria, cercando di garantirsi la fuga.

I carabinieri del radiomobile, intervenuti sul posto, sono riusciti a disarmare la 24enne che è stata bloccata e arrestata. I militari hanno poi soccorso la  vittima, raggiunta al braccio da alcuni fendenti ma senza causare gravi ferite. La refurtiva, invece, è stata recuperata per intero e restituita alla proprietaria. La 24enne l’arrestata è stata associata alla casa circondariale di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresa a rubare in casa, aggredisce proprietaria con un coltello: arrestata

FoggiaToday è in caricamento