menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiava madre e sorella: 19enne arrestato per lesioni e maltrattamenti

Le aggressioni andavano avanti da qualche anno. Per questo motivo nel 2008 il giovane era stato affidato a una comunità di recupero. Al suo arresto è scoppiato a piangere

Ha più volte preso a calci e pugni la madre e sua sorella, provocando loro contusioni e ferite in ogni parte del corpo. Oggi è maggiorenne, ma la vicenda va avanti da quando non aveva compiuto ancora i 18 anni.

La Squadra mobile di Foggia ha arrestato un giovane 19enne per lesioni e maltrattamenti. Stufa di subire i soprusi del figlio, la madre ha avuto il coraggio di denunciare gli incresciosi episodi nei quali talvolta era coinvolta anche la nonna.

Nel 2008 il ragazzo era stato affidato a una comunità di recupero, ma al suo ritorno in famiglia le aggressioni non si erano fermate. Al suo arresto, emesso nella mattinata di ieri, il ragazzo è scoppiato a piangere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento