Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia

Punta coltello alla gola della nuora: “Lascia casa, altrimenti…”: arrestato

E' accaduto a Manfredonia. La donna, separata dal marito, è stata avvicinata dal 67enne mentre era in macchina in compagnia di un amico

I carabinieri di Manfredonia hanno tratto in arresto in flagranza di reato Raffaele Trotta, 67enne accusato di tentata estorsione. Venerdì sera, una donna e nuora dell’arrestato, si è presentata in caserma in forte stato di agitazione, descrivendo una situazione di disagio di cui era vittima da quando aveva deciso di separarsi dal marito con il quale ha tre figli piccoli.

Situazione che però non aveva a che fare con la separazione, affidata già ai rispettivi legali e che non aveva impedito ai due coniugi di poter continuare a condividere il tetto coniugale, quanto piuttosto all’atteggiamento del suocero, il quale, preso atto della situazione, aveva iniziato ad avere una condotta persecutoria nei confronti della vittima.

G.I.P. RIMETTE 67ENNE IN LIBERTA'

Dal racconto emergeva che il 67enne pedinava la nuora e che la donna si era ritrovata la propria autovettura con gli pneumatici squarciati, episodio mai denunciato ma a detta della stessa riconducibile al suocero.

Ma venerdì sera, intorno alle 20, mentre la donna era in macchina con un amico, sopraggiungeva l’autovettura del Trotta, che avvicinatosi al finestrino intimava la vittima di lasciare casa entro due giorni, pena la morte, prima brandendo in mano un coltello di grosse dimensioni e, al momento della minaccia, avvicinandolo pericolosamente alla gola della stessa.

L’uomo si era allontanato facendo perdere le proprie tracce. L’uomo veniva individuato e sottoposto a perquisizione personale e locale. Condotto in caserma ed avuto il riscontro dalle testimonianze di quanto accaduto e raccontato dalla vittima, lo stesso veniva tratto in arresto per il delitto di tentata estorsione ed associato al carcere di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta coltello alla gola della nuora: “Lascia casa, altrimenti…”: arrestato

FoggiaToday è in caricamento