Preso lo scippatore delle catenine d'oro: vittime due donne, stesso modus operandi

Due i colpi compiuti il 3 e il 20 settembre ai danni di due donne in via Pepe e via San Domenico. Raffaele Pipoli è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile

Un momento dello scippo

Con l’accusa di rapina gli agenti della Squadra Mobile di Foggia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare del Tribunale di Foggia e arrestato il 48enne Raffaele Pipoli, riconosciuto quale l’autore di due scippi compiuti il 20 in via San Domenico e il 3 dello stesso mese in via Pepe ai danni di due donne.

COSI' SCIPPAVA LE CATENINE: VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad incastrare l’uomo sono state le immagini delle telecamere di videosorveglianza degli esercizi commerciali della zona. In entrambi i casi l’uomo ha parcheggiato lo scooter, è sceso dal mezzo, ha lanciato un’occhiata in giro e si è avventato contro le malcapitate strappando dal collo le catenine d’oro. Il colpo di via Pepe è stato compiuto con l’ausilio di un complice

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento