Nascondeva pistola con cartucce sotto al materasso: arrestato trentenne

I carabinieri di San Severo hanno compiuto un controllo nella sua abitazione, ubicata nel quartiere ‘Luisa Fantasia’, e trovato l’arma con il relativo munizionamento

La pistola ritrovata

Detenzione illegale di arma clandestina, munizionamento e ricettazione: con queste accuse i carabinieri della compagnia di San Severo hanno arrestato Antonio Guerrieri, classe 1985, da tempo oggetto di continui e costanti servizi di osservazione posti in essere dai militari dell’arma in prossimità della sua abitazione ubicata nel quartiere ‘Luisa Fantasia’.

Nella camera da letto del ragazzo, sotto al materasso, erano nascosti una pistola semiautomatica marca Beretta 70 calibro 7.65, completa di serbatoio contenente sette cartucce funzionanti e pronte all’uso. L’arma, benché dotata di matricola, a seguito degli accertamenti svolti, risultava clandestina e priva di un precedente proprietario. Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati a verificare l’esatta provenienza della stessa, che sarà inviata al RIS Carabinieri di Roma per accertarne l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi.  L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento