Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Ospedale - Parco San Felice / Via Luigi Rovelli

Pusher in monopattino a Parco San Felice: ingaggia inseguimento con la polizia, ma viene bloccato e arrestato

Il giovane, 31enne foggiano, è stato trovato in possesso di 44 dosi di hashish e di una cospicua somma di denaro. Stupefacente sequestrato, per lui scattano gli arresti domiciliari

Immagine di repertorio

Pusher in monopattino in azione a Parco San Felice. E’ quanto scoperto dalla polizia, la scorsa domenica, nell’area di via Rovelli, dove i poliziotti hanno inseguito e arrestato un 31enne del posto, con 44 dosi di hashish al seguito.

In particolare, gli agenti del reparto prevenzione crimine ‘Puglia Meridionale’ e del Reparto Volanti, nell’ambito di mirati servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi di aggregazione nel capoluogo dauno, transitando in Parco San Felice, hanno notato un giovane a bordo di un monopattino elettrico che destava sospetto.

Questi, avendo compreso di essere stato intercettato dai poliziotti, ha ingaggiato una fuga che è stata interrotta poco dopo: sottoposto ad una perquisizione personale, il giovane è stato trovato in possesso di 44 dosi di hashish e di una cospicua somma di denaro, suddivisa in banconote di diverso taglio.

Alla luce di tale ritrovamento, il giovane – 31enne foggiano – è stato arrestato in flagranza di reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini spaccio. Lo stesso, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher in monopattino a Parco San Felice: ingaggia inseguimento con la polizia, ma viene bloccato e arrestato

FoggiaToday è in caricamento