Evade dai domiciliari e fugge in treno: arrestato dalla Polfer 21enne di San Nicandro

Il fatto è accaduto ieri a bordo del regionale Termoli-Foggia. L'uomo - ristretto in una comunità a Martina Franca - aveva ricevuto un periodo di permesso, ma si era allontanato dalla sua abitaziobne

Polizia Ferroviaria

Evade dagli arresti domiciliari e fugge in treno. Ma Costantino Ferrazzano, 21enne di San Nicandro Garganico, non aveva fatto i conti con la presenza degli agenti della Polizia Ferroviaria che lo hanno intercettato e identificato a bordo dei convogli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è accaduto ieri, sul regionale Termoli-Foggia. Il giovane era agli arresti domiciliari in una comunità di Martina Franca dove scontava una pena per reati commessi contro il patrimonio. Da alcuni giorni era stato trasferito, in permesso, nella sua abitazione nel paese garganico e dalla quale si era arbitrariamente allontanato. Agli agenti che lo hanno fermato, l'uomo non ha voluto dare indicazioni in merito al suo allontanamento. Accompagnato negli uffici per espletare tutte le formalità del caso, lo stesso è stato accompagnato nella casa circondariale di Foggia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento