Arrestato pizzaiolo: sfornava pizze e smistava droga a Cagnano Varano

Svolgeva la doppia attività all'interno di una pizzeria del centro paese. Alla vista dei carabinieri, l'uomo ha tentato di sbarazzarsi della cocaina gettandola in un bidone. Sequestrati soldi e droga

Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Cagnano Varano hanno tratto in arresto B.M., classe 1950, ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Dopo vari controlli, hanno accertato che nel suo esercizio commerciale, sito sulla via principale del paese,  il pusher pizzaiolo, oltre a sfornare pizza, smistava anche la droga.

Nel corso di alcuni controlli, i Carabinieri hanno fatto irruzione nella pizzeria dove hanno trovato B.M. dedito alla doppia attività di pizzaiolo/spacciatore. I tentativi dell’uomo di sbarazzarsi della sostanza stupefacente buttandola nel bidone dell’immondizia, sono stati inutili. I militari l’hanno subito recuperata.

Il pizzaiolo è stato tratto in arresto, i 3 grammi di cocaina già suddivisi in dosi pronte per essere cedute, nonché i soldi provento dello spaccio (100 €), sono stati sequestrati.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento