Foggiano va a Pisa per compiere truffe: trovato con documenti falsi e arrestato

L’uomo è ritenuto l’autore di precedenti reati specifici, sempre di truffa, perpetrati nel capoluogo dauno. Scarcerato, la Questura ne ha disposto l’allontanamento da Pisa

Immagine di repertorio

Un 34enne di Foggia è stato arrestato a Pisa per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Secondo gli investigatori l'uomo aveva programmato un soggiorno in città di circa dieci giorni per trovare contatti con potenziali clienti, in modo da favorire la consumazione di truffe, probabilmente ai danni di commercianti.

Come si legge su PisaToday.it, l’uomo è ritenuto l’autore di precedenti reati specifici, sempre di truffa, perpetrati nel capoluogo dauno. Durante la perquisizione nella sua camera d’albergo, sono stati trovati i materiali usati per la contraffazione con la sua carta di identità falsificata ma contenente i dati corretti.

L’uomo ha giustificato l’accaduto sostenendo che visti i suoi precedenti e il timore per la propria incolumità, ha pensato di rifarsi da solo il documento smarrito evitando così di tornare dove era conosciuto per il suo passato. Scarcerato, la Questura ne ha disposto l’allontanamento da Pisa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento