Maltrattava la moglie e la figlia di 10 anni: arrestato 35enne a Peschici

L'arresto è avvenuto dopo una serie di indagini parallele svolte dai carabinieri della locale stazione. Nonostante le vessazioni subite, infatti, la donna non ha voluto denunciare il compagno violento

Immagine di repertorio

Dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed ingiurie. Si tratta di G.D.M., di Peschici, arrestato dai carabinieri della locale stazione, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Foggia.

Le indagini ebbero inizio nei primi giorni di ottobre, quando un carabiniere in servizio di pattuglia a piedi veniva avvicinato in quel centro storico da una donna che, in evidente stato di agitazione, riferiva al militare che il marito, la sera precedente, aveva picchiato la figlia di dieci anni.

La donna confidava al militare che da anni era vittima di violenze da parte del marito ma che non aveva intenzione di denunciarlo. Grazie a indagini parallele svolte dall’Arma, i militari sono riusciti comunque a reperire, agli atti del locale Pronto Soccorso, due certificati medici risalenti al maggio 2012, attestanti lesioni patite dalla predetta e dalla figlia di 10 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri, inoltre, hanno anche ascoltato i vicini di casa dei coniugi e altre persone informate dei fatti che confermavano la situazione rappresentata dalla donna. Gli elementi raccolti delineavano, pertanto, precise responsabilità a carico dell’uomo tali da far emettere all’Autorità Giudiziaria il provvedimento restrittivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento