Magnete sul contatore, così ha sottratto 40mila € di corrente: arrestato gestore di un supermercato

L’uomo, un 55enne di Peschici, aveva sottratto 40mila euro in cinque anni. Sempre a Peschici, i carabinieri hanno trovato due trattori risultati rubati in due aziende agricole di Vieste

Immagine d'archivio

I carabinieri della stazione di Peschici, nell’ambito di una serie di controlli agli esercizi commerciali della cittadina garganica, hanno tratto in arresto il gestore 55enne di un supermercato, Antonio Elia Cardone per furto di energia elettrica. I militari, coadiuvati dall’Enel, hanno infatti scoperto che l’uomo aveva applicato un magnete sul contatore per risparmiare sul consumo. Un danno stimato intorno ai 40mila euro negli ultimi cinque anni. L’uomo, dopo la convalida dell’arresto, è stato sottoposto ai domiciliari. Sempre a Peschici, i militari del 112 hanno rinvenuto due trattori rubati qualche giorno prima in due azienda agricole di Vieste e nascosti nella fitta boscaglia durante un servizio di perlustrazione delle aree rurali

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Colloqui di lavoro a Foggia: ecco le 60 aziende che offrono occupazione, centinaia i candidati che ci proveranno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento