rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Via San Severo

Evade i domiciliari, finisce in carcere il 29enne che estorceva denaro ai commercianti del ‘Venerdì’

Giuseppe Perdonò era stato arrestato il 22 settembre insieme ad un 42enne. Il 25 mattina è stato sorpreso dagli agenti della Squadra Mobile in via San Severo

Il 22 settembre scorso era stato arrestato per estorsione in concorso con un 42enne ai danni di numerosi titolari di bancarelle che operano il venerdì presso il mercato cittadino di Foggia, ora per evasione.

Giuseppe Perdonò, pregiudicato foggiano 1988, sul quale gravava la misura degli arresti domiciliari, la mattina del 25 ottobre è stato beccato dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia in via San Severo nell’ambito della quotidiana attività di contrasto alla criminalità diffusa. L’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade i domiciliari, finisce in carcere il 29enne che estorceva denaro ai commercianti del ‘Venerdì’

FoggiaToday è in caricamento