Cronaca Orta Nova

Minaccia moglie di morte, danneggia portone d’ingresso e rompe i vetri di una finestra: arrestato

L’ennesimo episodio di violenza nei confronti di una donna è avvenuto a Orta Nova, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo presso l’abitazione dei suoi genitori dove si era rifugiata la vittima

Grave episodio di violenza a Orta Nova, dove i carabinieri sono dovuti intervenire presso un’abitazione della città dei ‘Cinque Reali Siti’ per bloccare un trentatreenne del posto accusato di maltrattamenti nei confronti della moglie.

I FATTI. In seguito all’ennesimo episodio di violenza, al termine di un violento litigio, la donna è scappata di casa (dove l’uomo aveva interrotto la fornitura dell’energia elettrica), rifugiandosi unitamente i figli minorenni presso l’abitazione dei genitori del marito.

Daniele Pignatiello l’ha inseguita e dopo averla minacciata di morte, ha danneggiato la porta d’ingresso e ha rotto i vetri della finestra nel tentativo di entrare. Intervenuti sul posto, i carabinieri hanno bloccato e arrestato l’aggressore.

COLPISCE CONVIVENTE ALLA TESTA E ALLE BRACCIA: ARRESTATO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia moglie di morte, danneggia portone d’ingresso e rompe i vetri di una finestra: arrestato

FoggiaToday è in caricamento