Sms davanti i carabinieri: “Mi porti un pezzettino di…”, arrestato ad Orsara

Uno studente di Orsara di Puglia è finito in manette per detenzione di droga ai fini di spaccio. In caserma ha ricevuto un messaggio da un acquirente minorenne che chiedeva la sostanza stupefacente

Droga sequestrata

Colto in flagranza di reato, uno studente 20enne di Orsara di Puglia è finito agli arresti domiciliari per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. droga 2-2-2

Il blitz è avvenuto all’interno dell’autovettura, a bordo della quale I.L. inizialmente ha cercato di eludere il controllo dei militari accelerando bruscamente e alimentando i sospetti dei carabinieri.

Nell’abitacolo sono stati rinvenuti circa 12 grammi di hashish e marijuana, suddivisi in dosi. Motivo, questo, per il quale il ragazzo è stato accompagnato in caserma.

Purtroppo per lui, proprio in quel preciso istante, sul suo telefonino è giunto un sms in cui c’era scritto: “Mi porti un pezzettino piccolo di..”.

L’acquirente, rintracciato immediatamente, ha ammesso di essere l’autore del messaggio e che da circa due mesi, con cadenza settimanale, unitamente ad alcuni suoi coetanei minorenni, acquistava la droga. droga 3-2-2

Gli amici, alla presenza dei rispettivi genitori, hanno ammesso di acquistare sostanze stupefacenti dal ragazzo.

Nel corso di una successiva perquisizione presso l’abitazione dell'arrestato, i militari del 112, in un portapenne, hanno trovato altri 120 semini di marjiuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento