Fermato dalla Polfer, inveisce contro agente e lo spinge: arrestato 25enne

Si tratta di un nigeriano di 25 anni con regolare permesso di soggiorno. E’ accaduto alla Stazione di Foggia, sul posto anche una volante

E’ stato fermato dagli agenti della Polfer per un normale controllo, ma senza alcun motivo e con frasi incomprensibili, ha inveito contro gli operatori, rifiutandosi di esibire il documento d’identità.  E’ accaduto alla Stazione di Foggia. A.G.P, nigeriano di 25 anni residente a Lecce e munito di regolare permesso di soggiorno, ha spinto uno degli operatori facendolo cadere a terra e ha cercato di guadagnarsi, ma senza riuscirsi, la fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccato immediatamente, con l’ausilio di una volante, il ragazzo è stato accompagnato in ufficio e dopo gli adempimenti di rito – interpellato il P.M. di turno di quanto fosse ha accaduto – è stato trasferito nel carcere di Foggia per i reati di rifiuto di indicazione della propria identità e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento