Perseguitava il parroco del paese: arrestato l'incubo di don Guglielmo

Gli agenti della polizia hanno arrestato su ordinanza di custodia cautelare in carcere, il 37enne Francesco Paolo Raffa: perseguitava il parroco della chiesa San Giovanni Battista, a Monteleone di Puglia

La chiesa di San Giovanni Battista (Panoramio.com)

Arrestato l’incubo di Don Guglielmo Fichera, il parroco della chiesa San Giovanni Battista, a Monteleone di Puglia. Nel primo pomeriggio del 1° giugno, gli agenti della polizia hanno arrestato su ordinanza di custodia cautelare in carcere, il 37enne Francesco Paolo Raffa.

Secondo quanto ricostruito, dal mese di ottobre 2014 e per puro spirito persecutorio, l’uomo avrebbe iniziato a braccare don Guglielmo Fichera, con modi violenti e minacciosi, aggredendolo fisicamente con spintoni, pugni, calci e addirittura colpendolo con proiettili di gomma esplosi da una pistola ad aria compressa. La vita del parroco era diventata quindi impossibile, impaurito come era dalle improvvise ed imprevedibili aggressioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sacerdote, infatti, cercava di uscire di casa sempre in compagnia, passando il resto della giornata “barricato in casa”. La pressione psicologica continua ed il timore per la propria vita, infatti, avevano spinto don Guglielmo a denunciare più volte il suo persecutore, ora indagato per minacce e lesioni. La misura cautelare è stata emessa su richiesta del pubblico ministero della Procura di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento