Si allontana da casa con i soldi e l'oro dei genitori, torna squattrinato (ma con la droga) e scoppia lite: preso

Accade a Monte Sant'Angelo, dove i carabinieri hanno arrestato un 21enne del posto. Sequestrato lo stupefacente già confezionato e pronto allo spaccio. Indagini in corso per recuperare denaro e gioielli sottratti ai familiari

Immagine di repertorio

Va via di casa portando con sé alcune migliaia di euro e oggetti in oro sottratti ai genitori. Dopo alcuni giorni, torna senza denaro ma con un po' di droga: arrestato 21enne a Monte Sant'Angelo.

Il ragazzo, dopo alcuni giorni di latitanza, ha fatto ritorno a casa, raggiungendo la madre nell'attività di famiglia. Qui sono sopraggiunti i carabinieri, che erano già sulle sue tracce: giunti sul posto, i militari si sono imbattuti in una accesa lite familiare tra il giovane e i suoi genitori.

Intervenuti quindi per calmare gli animi e compreso che all’origine della fuga da casa poteva esserci una questione legata agli stupefacenti, i militari hanno deciso di ispezionare l’interno del marsupio del ragazzo, dove sono satti recuperati oltre 50 grammi di marijuana e 1 grammo di cocaina, il tutto ben confezionato e pronto per lo spaccio, nonché la somma contate pari a 1200 euro, chiaro provento dell’attività illecita messa in atto dal giovane nei giorni precedenti.

Vistosi ormai con le spalle al muro e nonostante le parole di biasimo dei genitori, il 21enne si è scagliato contro i militari per tentare la fuga, immediatamente interrotta senza alcuna difficoltà. 

Arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, il ragazzo è stato sottoposto dall’autorità giudiziaria all’obbligo di dimora nel comune di residenza e all’obbligo di firma presso la stazione carabinieri di Monte Sant’Angelo.

Sono tuttora in corso accertamenti per ricostruire le ore precedenti l’arresto e per scoprire dove sia finito il denaro e l’oro sottratto ai genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento